Archivi tag: Bossi

Umberto Laqualunque al Gala della Lega: Amici Miei, le origini.

LEGA: BOSSI,NOI IN POLITICA PER CAUSA,GLI ALTRI PER CARRIERA
”Quelli degli altri partiti vanno a fare politica come carriera e sono sempre uno contro l’altro: noi non siamo cosi’, siamo amici e per questo siamo sempre andati avanti”. Lo ha detto Umberto Bossi, segretario della Lega Nord e ministro delle Riforme, parlando ad una festa del Carroccio dei 25 anni di presenza a Bergamo. 
La notizia battuta nella serata di ieri ha già fatto il giro di tutte le stanze del potere romano, guadagnando ghigni allusivi e sfociando in sonore risate quando, affiancato da tutto lo Stato maggiore, Bossi ha ripercorso le tappe della storia del movimento pronunciando una massima memorabile, degna del miglior Antonio Albanese: ”Non ci siamo arricchiti – ha aggiunto – siamo rimasti quelli di sempre. Noi siamo gente che mantiene la parola”.
La cena di gala alla Fiera di Bergamo e’ stato lo spunto per Bossi per ripercorrere davanti a militanti e simpatizzanti la storia del Carroccio da lui fondato. Un applauso e’ scattato dai circa 2 mila invitati quando il ministro delle Riforme ha ricordato Daniele Vimercati, il giornalista scomparso che fu il primo biografo del senatur, professionista con il quale anche noi di Millecaratteri avuto il piacere e l’onore di lavorare.
”La prima volta a Bergamo – ha ricordato Bossi – ci venni portato da Vimercati, che faceva domande anche ‘stronze’, finte domande per rompere le balle alla gente, come quelle di Annozero. Fosse oggi qui – ha concluso – sarebbe a dirigere una delle reti Rai, perche’ era uno in gamba”. Fra le persone piu’ citate dal leader del Carroccio, sia come amico, sia come compagno di esperienza politica, e’ stato il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, con cui Bossi ha condiviso l’addio della battaglia autonomista a Varese, sul finire degli anni ’70.
”Mi ricordo di quando andavamo a fare le scritte sui ponti dell’autostrada ed una sera, per sfuggire alla polizia, rovesciai un secchio di colla sulla macchina di Maroni, e la cosa fece arrabbiare sua mamma”, ha riso di gusto.
Amici Miei, le origini.       

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: